app Android iOS furto dati hacker

La sicurezza è tra gli aspetti che gli utenti monitorano maggiormente e su cui si informano di più. Di conseguenza, gli sviluppatori devono costantemente migliorare gli aspetti relativi a possibili vulnerabilità per la sicurezza della privacy e dei dati sensibili degli utenti

La parte più importante ovviamente la deve fare l’utente che usa il dispositivo, il quale ha la responsabilità delle azioni che compie sul proprio smartphone, i siti che visita e le applicazione che scarica. Con pochi e semplicissimi accorgimenti si può rendere il proprio smartphone un dispositivo più sicuro. Un aspetto necessario che si rende necessario, data l’enorme mole di app infette che ogni giorni vengono immesse sui principali store di app, che rischiano di minare la sicurezza del nostro dispositivo.

Ecco le ultime app trovate da evitare ad ogni costo; se le avete sul vostro dispositivo non pensateci due volte ed eliminatele immediatamente.

 

Le app da eliminare all’istante dal vostro smartphone

Le app malware scarcabili dal Play Store sono tante, e spesso non è facile individuarle. Il nuovo standard si sta concentrando sulla creazione di applicazioni Fleeceware, che riescono a truffare l’utente addebitando costi di abbonamenti nascosti.

Un’azienda di sicurezza informatica inglese, Sophos, ha redatto una lista di nuove app a rischio che si dovrebbe evitare in tutti i modi. Eccole in questa lista:

  • om.nineteen.pokeradar
  • com.pokemongo.ivgocalculator
  • com.hy.gscanner
  • com.smartsearch.imagessearch
  • com.itools.prankcallfreelite
  • com.isocial.fakechat
  • com.gametris.wallpaper.application
  • com.dev.palmistryastrology
  • com.dev.furturescope
  • com.old.me
  • com.emmcs.wallpapper
  • com.photoconverter.fileconverter.jpegconverter
  • com.fortunemirror
  • com.myreplica.celebritylikeme.pro
  • com.recoverydeleted.recoveryphoto.photobackup
  • com.screenrecorder.gamerecorder.screenrecording
  • com.tell.shortvideo
  • com.csxykk.fontmoji
  • com.video.magician
  • com.el2020xstar.xstar
  • com.photogridmixer.instagrid
  • com.compressvideo.videoextractor
  • com.wallpaper.work.application

Come si diceva nell’introduzione, gli sviluppatori lavorano costantemente per proteggerci da minacce esterne in grado di compromettere il nostro dispositivo. Ma gran parte del lavoro dobbiamo svolgerlo noi utenti, evitando di scaricare applicazioni non verificate. Inoltre, prima del download dal Play Store occorre assicurarsi di controllare le recensioni. Non sempre sono verificate al 100%, ma in molti casi vi danno un’indicazione su cosa aspettarvi dall’applicazione.

Anche la questione permessi è di estrema importanza. Molte applicazioni chiedono i permessi per svolgere qualsiasi tipo di attività sul proprio smartphone. Nel caso in cui non siate sicuri di ciò che l’app andrà a fare, non fornite alcuna autorizzazione. Potrebbe essere fatale per il vostro dispositivo e per i vostri dati.