WiFi GratisSono tanti i modi attraverso i quali è possibile accedere alla rete Internet. In casa possiamo usare la WiFi Lan (WLan) oppure la connessione cablata di tipo Ethernet. Fuori casa resta comodo e versatile il 4G LTE mentre l’alternativa alle precedenti arriva con l’utilizzo della connessione satellitare.

Ma c’è un altro modo per ovviare alla mancanza di una delle componenti precedenti. Vi si è accesa una lampadina? Stiamo parlando della rete pubblica che ultimamente si è materializzata con l’arrivo del WiFi Gratis. Promosso dal MISE (Ministero per lo Sviluppo Economico) si configura come una valida opzione per il rilancio digitale del Paese che vede la compartecipazione dei Comuni e dei cittadini residenti ed in visita che non devono fare altro che creare il proprio profilo. Scopriamo come funziona e cosa fare.

 

WiFi Gratis: addio linea di casa ed offerte 4G con TIM, WindTre, Vodafone, Iliad ed MVNO

Attivo in  3.158 Comuni con 4.469 punti di accesso e 357.725 persone connesse, il progetto Piazza WiFi Italia è iniziato nelle aree di Amatrice e del Digital Divide fino ad arrivare in altre località e strutture pubbliche come ospedali. Durante il periodo dell’emergenza sanitaria, infatti, INFRATEL SPA si è fatta carico di prevedere l’installazione di ulteriori 5.000 hotspot all’interno degli ospedali.

Il nuovo schema infrastrutturale si trova ad uno stadio avanzato di sviluppo che mette in pari l’Italia con l’Europa sul piano della Crescita Digitale. Gli utenti hanno bisogno soltanto di una nuova app gratuita da scaricare per Android ed iOS. Fatto questo si crea un semplice profilo attraverso cui avviene il login che sblocca la rete accessibile in ogni zona del Bel Paese. I lavori continuano e stanno per arrivare nuovi fondi. Il tuo Comune potrebbe essere il prossimo a ricevere la linea wireless a costo zero. Resta sintonizzato per ulteriori aggiornamenti.