Ha destato notevole scalpore la decisione di non far uscire Mulan, il remake live action del famosissimo cartone del 1998, nelle sale cinematografiche. Una scelta dettata dall’emergenza del Coronavirus, e che avrebbe decretato un vero e proprio flop negli incassi. Per questo motivo è stata decisa una nuova soluzione, che ha destato ancora più scalpore di quella precedente.

 

Mulan, disponibile in streaming su Disney+

Mulan non sarà disponibile nelle sale come la maggior parte di film. Sarà uno dei primi invece a decretare la nascita di una nuova sezione all’interno di Disney+, la piattaforma streaming che fa concorrenza a Netflix. Come ben sapete, a fronte del pagamento di una piccola somma per l’abbonamento mensile, Disney+ mette a disposizione dell’utente una serie di contenuti di alta qualità. Ma è stata creata una sezione Premium Access, per la quale il pagamento dell’abbonamento non garantisce l’accesso. Negli Stati Uniti la visione di Mulan costerà 29.99$, mentre in italia sarà disponibile a 21.99€. Un prezzo consistente, che prende sicuramente in considerazione la possibilità di vederlo assieme ai propri cari e amici.

Tuttavia, la novità che trapela dal sito americano, è che il Premium Access su Mulan durerà solo 3 mesi. A partire dal 4 dicembre, qualunque utente abbonato a Disney+ potrà visionare il film senza pagare costi aggiuntivi. Una notizia positiva, che porterà non pochi utenti ad aspettare qualche mese per vedere il film gratuitamente.

 

Le informazioni sul film

L’adattamento live-action di Mulan sarà diretto da Niki Caro e avrà un cast di tutto rispetto, che comprende Yifei Liu (Il Regno Proibito, Once Upon a Time) nel ruolo di Mulan, Donnie Yen (Rogue One: A Star Wars Story) nel ruolo del Comandante Tung, Jason Scott Lee nel ruolo di Böri Khan e Yoson An nel ruolo di Cheng Honghui. La sceneggiatura è scritta da Rick Jaffa, Amanda SilverElizabeth Martin e Lauren Hynek.