call center

Le truffe telefoniche continuano a colpire numerosi consumatori e questo è uno dei principali motivi per cui i call center hanno perso credibilità. Nell’ultimo periodo tantissime segnalazioni sono arrivate da consumatori che hanno ricevuto una classica chiamata a scopo commerciale e si sono ritrovati con un nuovo contratto telefonico nonostante il loro palese rifiuto.

Purtroppo si tratta di una nuova truffa che tantissimi continuano a segnalare, ma eccovi svelati maggiori dettagli qui di seguito.

Call center e truffe telefoniche: ecco la nuova truffa ideata da alcuni operatori telefonici

Alcuni operatori telefonici hanno trovato un nuovo metodo per ingannare i loro clienti e concludere un contratto telefonico nonostante il rifiuto dei loro clienti. La contrattazione non avviene subito, difatti la chiamata inizia con una serie di domande apparentemente innocue che possono far intendere una semplice chiacchierata. Purtroppo, però, sono domande mirate con le quali sperano di ricevere delle risposte secche SI e NO in modo da registrarle e utilizzarle in caso in un secondo momento.

Le vittime più colpite sono senza ombra di dubbio gli anziani, ma non solo. Proprio per evitare le innumerevoli truffe in circolazione è bene prestare attenzione e non sottovalutare mai chi c’è dall’altra parte della cornetta anche se apparentemente può sembrare una semplice chiacchierata come in questo caso.

Per coloro interessati, ci sono anche delle applicazioni disponibili che hanno l’obiettivo di bloccare le chiamate proveniente dai call center in modo da non far squillare neanche il proprio smartphone. Una soluzione valida e alternativa per chi non vuole ricevere alcuna chiamata a scopo commerciale.