Il mondo delle automobili in questi ultimi anni ha visto arrivare a contendersi a mani base il podio del mercato le vetture elettriche, queste nuove auto infatti, unendo una buona efficienza e affidabilità hanno presto conquistato gli utenti, arrivando addirittura a costringere le varie case di produzione a correre una gara con traguardo finale quello di produrre e presentare modelli sempre più accattivanti in modo tale da avere un listino competitivo.

L’ultimo scoglio a separare queste nuove auto dall’ascesa definitiva però, a livello di mercato ovviamente, è proprio uno dei contendenti, stiamo parlando di sua maestà il motore Diesel, il quale da solo domina incontrastato e non sembra intenzionato a farsi scavalcare facilmente, vediamo bene perchè.

I clienti scelgono il diesel per questi motivi

Sostanzialmente il diesel continua ad essere il motore preferito da parte di eventuali acquirenti per svariate ragioni che, possono essere analizzate tutte in chiave economica, infatti questa tipologia di motori, in quando basata su una tecnologia con una lunga storia e quindi ben più collaudata, vanta prezzi ad ogni livello molto più bassi, un toccasana per i portafogli dei clienti.

Parlando di costi infatti, i motori elettrici hanno sia a livello di listino che di gestione/manutenzione/smaltimento dei costi decisamente più elevati, fattore che sposta l’ago della bilancia verso il diesel.

Un altro fattore riguarda invece il carburante che si, nelle auto elettriche può avere prezzi più convenienti, ma che soffre di una problematica importante, infatti le colonnine di ricarica, in quanto non omogeneamente e densamente sparse sul territorio, obbligano gli utenti a calcolare finemente gli spostamenti, un fastidio certamente non di poco conto e ovviamente evitabile con le auto a diesel.

Articolo precedenteTrony: il volantino è di rara bellezza con tantissimi sconti
Articolo successivoAuto da buttare? Vieni pagato fino a 10.000 Euro per la rottamazione
Eduardo Bleve
Studente di medicina e da sempre appassionato di tecnologia, musica e curiosità scientifiche.