cie ID carta d'identità elettronicaUna nuova applicazione è giunta sugli store degli smartphone e l’obiettivo è solamente uno: semplificare la vita dei cittadini. Denominata “CIE ID”, come già suggerisce il nome, tale servizio ha il compito di trasferire la carta d’identità elettronica sul telefono così da poter aver il documento sempre a portata di mano e semplificare tutte quelle modalità di accesso che pian piano hanno costellato la vita delle persone negli ultimi mesi.

Disponibile sia su Android che iOS, l’applicazione è gratuita: ma scopriamo nel dettaglio come funziona così da non aver più alcun dubbio.

CIE: la carta d’identità elettronica approda su smartphone ufficialmente

Completamente gratuito, il processo che permette di ottenere la versione digitale della propria carta d’identità elettronica è più semplice che mai: basterà sfruttare la tecnologia NFC ormai contenuta in quasi ogni smartphone sul mercato.
Traslare la versione fisica in uno strumento alla portata di tutti e sicuramente meno impegnativo da portare dietro, dunque, non è mai stato così ben studiato soprattutto grazie ad un data center centralizzato che evita la dispersione di dati e che viene protetto da sofisticati algoritmi di sicurezza e certificati aggiornati così da scongiurare ogni tipo di eventuale attacco hacker.

Sfruttare l’applicazione per un secondo fine è poi possibile grazie alla possibilità di associare un ID personale alla propria CIE, il quale potrà essere utilizzato per i servizi erogati dalla Pubblica Amministrazione e non solo.

Lo smartphone? Molto probabilmente sarà il portafogli del futuro, d’altronde i metodi di pagamento tale destino lo hanno già conosciuto grazie a servizi del calibro di Apple Pay e Google Pay.