Rottamazione eco bonus autoMettere mano su una nuova auto potrebbe rappresentare per molti automobilisti la svolta tanto attesa. Grazie ai nuovi incentivi diramati su territorio nazionale attraverso il bonus rottamazione 2020, fare quell’upgrade tanto atteso è diventato pressoché alla portata di tutti. Avendo lo stesso delle limitazioni, in ogni caso, informarsi a fondo prima di recarsi in concessionaria sembra essere la soluzione più adatta: vediamo di seguito le informazioni più salienti.

Rottamazione 2020: come ottenere il bonus e acquistare una nuova auto

Attraverso le linee guida diramate dal Governo, sapere che il bonus rottamazione è suddiviso in vari scaglioni è semplice e intuitivo. Prima di visionare quali questi siano, occorre effettuare un’altra precisazione: per accedere alla rottamazione bisognerà dare in cambio, per l’appunto, un auto ma con non più dieci anni di vita.

Messo in chiaro questo primo punto, oggi sappiamo che:

Coloro la quale volontà di manifesta nell’ acquistare un’ auto elettrica che vanta delle emissioni comprese tra i 0 e i 20 g/km

  •  Potranno ottenere una incentivazione fino a €10000 con rottamazione; 
  • Potranno ottenere una incentivazione fino a €6000 senza rottamazione.

Coloro i quali desiderano acquistare un’ auto ibrida o una ibrida  plug in con emissioni comprese tra i 21 e i 60 g/km:

  • Potranno ottenere una incentivazione fino a €6500 con rottamazione;
  • Potranno ottenere una incentivazione fino a €3500 senza rottamazione.

Nell’ipotesi finale, invece, per tutti coloro la quale intenzione è riservata all’acquisto di un’ auto a combustione Euro 6, citiamo due limiti da rammentare: anzitutto una soglia massima d’acquisto ferma a €40000 Iva esclusa e un livello di emissioni bloccate ai 110 g/km. Il bonus al quale sarà possibile accedere, dunque, conterà

  • Per coloro i quali rottomeranno un auto   €1500 erogato dallo Stato più ulteriori €2000 erogati dal concessionario;
  • Per coloro sprovvisti di una vecchia vettura, invece,  un bonus di €750 erogati dallo Stato più €1000 ulteriori da parte del concessionario.