Rottamazione-Auto-luglio

In tantissimi stanno approfittando del nuovo bonus introdotto dal Governo per quanto riguarda la rottamazione e la vendita dell’auto. Sostenere questo tipo di spesa in tempo di Covid-19 non è sicuramente la priorità di tutti, proprio per questo motivo il Governo ha deciso di introdurre degli incentivi e approfittarne per aumentare la vendita delle auto elettriche. Eccovi svelati tutti i dettagli qui di seguito.

Rottamazione auto: ecco in cosa consiste questo nuovo bonus e come richiederlo

I nuovi bonus puntano soprattutto alla vendita delle auto ecosostenibile, dunque, elettriche o anche ibride. Per accedere a questo nuovo bonus è necessario possedere un auto da meno di dieci anni.

Per coloro che hanno intenzione di acquistare un veicolo elettrico con emissioni di CO2 comprese tra i 0 e i 20g/km i richiedenti hanno due scelte a disposizione:

  • Gli automobilisti  potranno accedere ad un bonus fino a €10000 con rottamazione; 
  • Gli automobilisti potranno accedere ad un bonus fino a €6000 senza rottamazione.

Il bonus può essere richiesto anche dai consumatori che hanno intenzione di acquistare un veicolo ibrido con emissioni di CO2 comprese tra i 21 e i 60g/km, e hanno a disposizione due scelte: 

  • Gli automobilisti potranno accedere ad un bonus fino a €6500 con rottamazione;
  • Gli automobilisti potranno accedere ad un bonus fino a €3500 senza rottamazione.

Infine anche se basso il bonus può essere richiesto anche dai consumatori intenzionati ad acquistare un veicolo Euro 6, le opzioni sono le seguenti: 

  • accedere ad bonus di 1500,00 Euro erogato dallo Stato più ulteriori 2000,00 Euro erogati dal concessionario in caso in cui sia compresa rottamazione della vecchia vettura;
  • accedere ad un bonus di 750,00 Euro erogati dallo Stato più 1000,00 Euro ulteriori da parte del concessionario senza rottamazione.