Sicuramente negli scorsi giorni avrete sentito parlare dell’intenzione del social network Twitter di acquisire la piattaforma cinese TikTok, che al momento rischia un pesante ban da parte degli Stati Uniti.

Quest’ultimi, guidati dal Presidente Donald Trump ritengono l’applicazione pericolosa per la sicurezza nazionale. Secondo loro infatti potrebbe inviare dei dati sensibili a Pechino. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

 

 

Twitter continua a valutare l’integrazione di TikTok

Secondo le ultime indiscrezioni, Twitter sarebbe in trattativa con l’azienda ByteDance per un’eventuale integrazione di TikTok. La casa di Twitter è sempre stata propensa all’idea di introdurre feature stile TikTok all’interno del suo social. Ora che si è presentata la possibilità, non poteva di certo tirarsi indietro. Le trattative sarebbero iniziate proprio qualche giorno fa e al momento non sappiamo ancora le loro intenzioni.

Nonostante Twitter sia interessata a TikTok, è alquanto improbabile che questa riuscirà a portare a termine l’affare. Ultime voci trapelate online, infatti, vedono Microsoft come casa più gettonata per l’acquisizione dell’app cinese. In tanti si chiedono quale sarà il futuro del social dei mini video. Da una parte c’è un probabile ban da parte degli USA che spingerebbe la società cinese a vendere la piattaforma proprio ad un’azienda americana.

Dall’altra c’è l’enorme successo che la piattaforma di brevi video ha riscosso solamente nell’ultimo anno. Non c’è bisogno di ricordare che ai tempi, quando ancora si chiamava Musically, era apprezzata da una piccola parte di utenti. Nei prossimi giorni scopriremo finalmente la verità. Restate quindi in attesa per eventuali aggiornamenti a riguardo.