Un utente su TikTok ha rivelato un trucco ingegnoso per trovare codici sconto altrimenti nascosti per un’ampia varietà di negozi.

Il “trucco” è utilizzare la libreria di annunci di Facebook. Trattasi di uno strumento creato per consentire una maggiore trasparenza su come le aziende e le persone fanno marketing. Tuttavia, pare abbia un duplice scopo, poiché permette anche di scovare codici sconto “nascosti”. Di solito, questi codici sono destinati a persone “scelte dall’azienda”, perché mostrano in qualche modo interesse per il marchio.

Secondo l’utente di TikTok che ne ha parlato in realtà esiste un metodo affinché chiunque possa trovare quei codici, anche se l’azienda non ha scelto di mostrarli. Lo fa affidandosi alla libreria di annunci di Facebook, come già accennato, che raccoglie tutti gli annunci condivisi da una determinata pagina Facebook. Gli annunci sono visibili anche se non distribuiti per tutti. Raccoglie anche annunci presenti su altre app e servizi di Facebook, come Instagram.

I codici possono dunque essere cercati recandosi nella pagina della libreria di annunci di Facebook e scorrendo verso il basso fino alla casella di ricerca. Qui puoi cercare una parola chiave o il nome di un inserzionista. Vengono raccolti in base al nome della pagina anziché in base al marchio stesso.

TikTok: video virale mostra come trovare codici sconto grazie a Facebook

Una volta terminata la ricerca, la pagina si riempirà con tutti gli annunci che il marchio cercato sta attualmente proponendo agli utenti, consentendo di trovare eventuali codici sconto attivi. (Se visualizzate solo annunci a sfondo politico vi basterà accertarvi che sia selezionata la casella “tutti gli annunci”).

Molti dei codici sono probabilmente già pubblicizzati altrove su Internet, o potrebbero essere scaduti o poco pubblicizzati, ma nel tempo questo “trucco” vi potrebbe essere utile. Il trucco è stato rivelato da un utente di TikTok che ha condiviso un video spiegando nel dettaglio come trovarlo. Da allora è diventato popolare anche su Twitter.

Anche se si utilizza il sistema di annunci in modo inaspettato e insolito, tutti i dati utilizzati per trovare i codici sono completamente pubblici e gli strumenti funzionano come previsto. In quanto tale, è improbabile che la soluzione venga rimossa in futuro.