Elite, Riverdale, Black Mirror e Suburra: il 2020 è pronto per stupirci

Sembra strano da dire ma è vero: finalmente, dopo mesi di lockdown che hanno tenuto a casa milioni di persone, le serie tv hanno ripreso il loro lungo corso. Il coronavirus non ha permesso lo sviluppo delle riprese cinematografiche lasciando con il fiato sospeso gli spettatori di serie come Elite, Riverdale, Black Mirror e Suburra. Ma le belle notizie cominciano a circolare sui social e sulle bocche della gente. Prima tra tutti vi è Suburra, la quale grazie ad uno dei componenti del cast, ha svelato il suo imminente ritorno. Scopriamo insieme il messaggio rivelatore.

 

Elite, Riverdale, Black Mirror e Suburra: il post che svela l’arrivo dell’ultima serie

Suburra è una serie tv che mostra la Capitale come un posto in cui è manovrata in maniera macabra e sotterranea, un’ondata di criminalità che coinvolge schieramenti di vario livello. Le buone notizie, giunte dai social, vedono come portavoce Claudia Gerini, nei panni di Sara Monaschi. Il personaggio in questione è senza scrupoli e un attento manipolatore. Egli intreccerà alleanze con i vari personaggi della serie con lo scopo di raggiungere i suoi obbiettivi. L’attrice ha pubblicato sul suo profilo Instagram una foto che ha come sfondo il logo e il titolo della serie, e ha scritto in un commento: E arriverà la terza”. Ora che ne abbiamo la certezza, non resta che aspettare pazienti.

Anche per Riverdale ed Elite la strada sembra essere in discesa. Difatti le due serie tv teen arricchite dalla presenza di omicidi e casi, torneranno sicuramente entro il nuovo anno.

La questione cambia se parliamo di Black Mirror. Il produttore Charlie Brooker ha difatti dichiarato che, per via di alcuni nuovi progetti, l’attenzione si è completamente spostata sulle nuove idee. Alla domanda “la serie tv tornerà su Netflix?” la risposta è semplice: Black Mirror non tornerà sulla piattaforma.