WindTre

Gli utenti di WindTre sono sempre in trepidante attesa per il lancio delle reti 5G. Lo scorso mese di marzo, i due operatori Wind 3 Italia si sono uniti formalmente per fare origine ad un nuovo operatore leader del mercato italiano. Tra le promesse della prima ora di WindTre quella sul 5G è stata ovviamente quella che ha catalizzato l’attenzione del pubblico.

 

WindTre, entro la fine dell’anno il 5G sarà una realtà in molte città d’Italia

L’attesa per il rilascio delle nuove reti internet è oramai agli sgoccioli. Già oggi è possibile stabilire sulla base delle ultime indiscrezioni una sorta di tabella di marcia per il lancio del 5G. Come riferito in recenti dichiarazioni dal CEO Jeffrey Hedberg, WindTre renderà disponibili le linee 5G in Italia entro la conclusione del 2020. 

Entro il prossimo Dicembre, quindi, già migliaia di clienti potranno beneficiare della nuova tecnologia per connessioni internet veloci su smartphone e dispositivi mobili. Almeno in questa prima fase, però, a beneficiare del 5G saranno solo i clienti che vivono in grandi centri urbani della penisola. La strategia di WindTre, in questo senso, sarà speculare a quella di altri operatori come TIM e Vodafone.

Tuttavia, il gestore già guarda in prospettiva ed entro il 2021 è in grado di garantire la presenza del 5G in oltre 70 città italiane. In termini di infrastrutture l’impegno del provider è mastodontico con la presenza di oltre 20mila siti di trasmissione sul territorio nazionale per un investimento totale già programmato nel valore record di 6 miliardi di euro.