Vodafone: il pubblico adesso può tornare con due promozioni da 50 giga

Vodafone da sempre è uno dei gestori più all’avanguardia in Italia. Oltre a garantire promozioni vantaggiose a tutti i clienti, il provider inglese si impegna anche nell’offerire importanti servizi aggiuntivi alle sue ricaricabili ed ai suoi piani di abbonamento.

 

Vodafone chiude l’esperienza di SIM Bis ma si prepara al lancio delle eSIM

Per queste settimane estive sempre Vodafone ha previsto importanti novità proprio su questo fronte per gli abbonati. Il gruppo commerciale ha deciso infatti di rivedere parzialmente la sua strategia con la chiusura di un servizio extra. Allo stesso tempo, però, si apre la strada per un ulteriore novità.

I clienti di Vodafone, già da alcune settimane, non potranno più utilizzare la funzione SIM Bis. Tale servizio aggiuntivo, al costo mensile di 2 euro, garantiva la possibilità di utilizzare una seconda SIM, con uno stesso numero della linea principale. SIM Bis era un servizio particolarmente apprezzato da chi aveva la necessità di operare su due smartphone. Allo stato attuale SIM Bis non potrà essere attivato dai nuovi clienti, mentre resta disponibile per chi ha richiesto tale extra in passato.

Senza la possibilità di attivare la funzione SIM Bis, a breve gli utenti di Vodafone si consoleranno con l’arrivo delle eSIM. Seguendo in ordine di tempo TIM e WindTre, anche il gestore inglese consentirà ai suoi utenti l’attivazione delle schede virtuali per una seconda linea su smartphone e tablet. Le eSIM avranno costo del tutto speculare a quello delle SIM tradizionali, ma saranno disponibili solo su iPhone, iPad e sui dispositivi mobili Android di ultima generazione.