scandalo auto Ford RenaultChi sceglie un’auto usata ha la possibilità di incorrere in qualche inghippo o imbroglio di routine. Ma nessuno poteva immaginare ad uno scandalo per auto nuove appena uscite dalla filiera di produzione di Renault, Ford, Honda e Toyota. Il caso è a dir poco eclatante e giunge a margine di una nuova segnalazione che ha coinvolto diversi modelli Volvo inseriti nella lista di auto difettose. Vista la loro popolarità in Italia è molto probabile che tu ne possegga una. Controlla l’elenco ufficiale per scoprire se può essere così.

 

Scandalo motori: Renault va male ma seguono anche Ford, Honda e Toyota dopo Volvo

La nuova lista nera dei veicoli problematici si estende a 400.000 esemplari Renault e delle sue succursali. In particolare il problema è grave per una avaria motore causata da una perdita di olio che potrebbe bloccare il propulsore lasciandoci a piedi per strada. I danni sono per migliaia di euro e non vengono rimborsati dopo il coming-out di responsabilità definito dalla casa madre che accusa i clienti di negligenza tecnica nei confronti delle vetture. I modelli coinvolti sono i seguenti:

 

Renault (motore 1.2 TCe 115, 120 e 130 ch)

  • Captur
  • Clio 4
  • Kadjar
  • Kangoo 2
  • Mégane 3
  • Scénic 3
  • Grand Scénic 3

Dacia (motore 1.2 TCe 115 e125 ch)

  • Duster
  • Dokker
  • Lodgy

Mercedes (motore 1.2 115 ch)

  • Citan

Nissan (motore 1.2 DIG-T 115 ch)

  • Juke
  • Qashqai 2
  • Pulsar

Pensate che con Ford vada meglio? Il pericoloso bug dei sensori espone migliaia di automobilisti al rischio di un incendio per fuoriuscita non segnalata di acido dalle batterie. Il novero dei modelli coinvolti si estende a ben 300.000 esemplari con la casa americana stavolta disposta al richiamo gratuito in concessionaria.

Non meno gravi i malfunzionamenti incorsi per i modelli Toyota ed Honda reduci da fatiscenti soluzioni di sicurezza per i sistemi airbag. Soffrono rispettivamente di errori di progettazione differenziati dovuti ad interferenze elettriche ed errato montaggio. In particolare è necessario portare in officina queste auto:

 

Toyota

  • Corolla immatricolate nel periodo compreso tra il 2011 e il 2019
  • Matrix immatricolate tra il 2011 e il 2013
  • Avalon, ibride e non, immatricolate tra il 2012 e il 2018

Honda

  • Accord immatricolate tra il 1998 ed il 2000
  • Civic immatricolate tra il 1996 ed il 2000
  • CR-V immatricolate tra il 1997 ed il 2001
  • Odyssey immatricolate tra il 1998 ed il 2001
  • EV Plus immatricolate tra il 1997 ed il 1998.