telegram-whatsapp

Il recente aggiornamento alla versione 6.3.0 di Telegram ha portato una novità che piacerà a quegli utenti che amano le notifiche a bolla, tipiche della versione di Messanger per mobile. Tale funzione risulta essere solo in beta e permette di mantenere le chat in evidenza sotto forma di bolla al lato dello schermo. Risulta particolarmente comoda per coloro i quali usano Telegram per lavoro e come principale provider di messaggistica.

 

Come attivare le notifiche a bolla

La procedura per attivare questa modalità di ricezione notifiche è molto semplice. Prima di cominciare bisogna innanzitutto assicurarsi di avere installata la versione 6.3.0 dell’app ufficiale di Telegram.

  1. Aprite il menù laterale a scomparsa cliccando sull’icona hamburger e cercate la voce Impostazioni.
  2. Tappando su questa voce si aprirà una schermata, scorrete fino in fondo e tenete premuto per un paio di secondi la dicitura della versione dell’app. Apparirà una piccola notifica con dei caratteri a forma di braccia aperte.
  3. A quel punto tenete nuovamente premuta la dicitura della versione dell’app e si aprirà un menù nascosto nel quale attivare le notifiche a bolla, cliccando su Enable chat bubbles.
  4. Finalmente potete provare questa nuova feature, sempre considerando che è una funzionalità beta e che potrebbe non funzionare alla perfezione su tutti i device.
  5. Per tornare alla modalità di notifica standard basterà seguire la stessa procedura e cliccare su Disable chat bubbles.

Se state usando la versione Android 10 sul vostro smartphone, occorre attivare questa modalità “Bubbles” anche nelle Opzioni sviluppatore. Tappate più volte sulla versione build e poi spuntate la voce “Fumetti di notifica”. Tuttavia, questa modalità sembra non funzionare correttamente su tutti i device con Android 10, mentre non funziona affatto su quelli con Android 11. Infatti, le notifiche di Telegram non sono riconosciute come notifiche di conversazione. Non resta che aspettare che questa funzionalità venga integrata nella versione stabile di Telegram con futuri aggiornamenti, anche perché la modalità di notifica a bolla è una delle nuove funzioni introdotte con Android 11.