auricolari-here-musica

Facciamo una premessa. L’esperienza di un concerto è indimenticabile ma, molto spesso, a causa di problemi uditivi non riusciamo a godercela al 100%. Da questa problematica, quindi, sono nati dei nuovi auricolari capaci di immergerci in un’atmosfera estremamente comfort per il nostro orecchio. Stiamo parlando di “Here”, una nuova nuova tecnologia per i patiti dell’alta fedeltà che, di fatto, rivoluziona la percezione che abbiamo dei suoni circostanti. 

“Here”, prodotto dalla startup Doppler Labs, risulta essere un accessorio molto prezioso e di estrema qualità che, di fatto, permette di ascoltare musica live come mai prima d’ora. Questi ultimi, infatti, non solo potenziano il suono ma, bensì, ne permettono anche la trasformazione. Scopriamo quindi di seguito maggiori dettagli a riguardo.

“Here”: l’auricolare estremamente fedele alla realtà

Come accennato in precedenze, quindi, “Here” permette di controllare il volume del suono e di applicare una serie di effetti di equalizzazione, utilizzati per incrementare, o sopprimere del tutto, alcune frequenze delle spettro sonoro.

Questi ultimi, quindi, si frappongono fra il mondo esterno ed il timpano e, grazie alla personalizzazione sonora, permettono a chiunque di ascolterà al meglio il suono della musica dal vivo. 

Come possiamo notare in foto, quindi, gli auricolari “Here” sono molto piccoli ma allo stesso tempo molto performanti. Questi ultimi si collegano in modalità wireless allo smartphone, attraverso il quale sarà quindi possibile modificare tutti i parametri per ottenere una resa massima. Inoltre è presente anche un filtro anti-rumore che, di fatto, permette di escludere le frequenze fastidiose come ad esempio quelle di un bambino che piange.