all you can fly voli aerei compagnie aeree

In seguito alla difficile situazione che sta affrontando il mondo da alcuni mesi, il settore dei voli aerei e delle compagnie aeree ha subito un forte calo. Con il lockdown in diversi paesi del mondo e con il distanziamento sociale per evitare di espandere i contagi del Coronavirus, infatti, il numero di persone che decidono di spostarsi tramite l’aereo si è notevolmente ridotto. Parte da qui la necessità di risollevare questo settore e per questo in Cina è stato formulato un nuovo sistema di business denominato “All you can fly”.

 

Ecco la soluzione dalla Cina per risollevare le compagnie aeree

Una compagnia aerea cinese, ovvero la China Southern, ha da poco ideato un nuovo sistema di business per incentivare le persone ad utilizzare nuovamente i voli aerei. Nello specifico, questo sistema viene denominato “All you can fly” e, come suggerisce il nome, il funzionamento è molto simile ai sistemi utilizzati nei ristoranti come quello denominato “All you can eat”.

Di fatto, viene data la possibilità ai passeggeri di viaggiare tramite i voli aerei quante volte si vuole per un certo periodo di tempo, pagando ovviamente una determinata somma. Si tratta in sostanza di un abbonamento al quale però vanno aggiunte le spese della tassa aeroportuale. I passeggeri a cui è rivolto maggiormente questo nuovo sistema sono gli uomini d’affari o comunque persone che necessitano di spostarsi spesso per lavoro.

Con questo nuovo sistema, si spera che le compagnie aeree e tutto il settore possano risollevarsi e riprendersi da questo periodo molto critico. Oltre alla compagnia aerea cinese, vi è poi anche la compagnia Etihad Airways che ha ideato un nuovo sistema simile. Si tratta del TravelPass, ovvero un abbonamento che permette ai passeggeri di usufruire di un numero determinato di voli ed è utilizzabile per un certo periodo di tempo.