patrimonialeUna nuova tassa sul reddito, altrimenti traducibile con l’ipotesi di una patrimoniale, non è auspicabile in un periodo in cui la recessione ha preso il sopravvento. Ai TG di queste ore trasmettono il dato sul PIL in contrazione al 12% per il mercato italiano. Non sembra verosimile che a pagare i passati spropositi e l’ultima emergenza sanitaria siano proprio gli italiani. Ed infatti così non è dopo aver appreso quelle che sono state le dichiarazioni del Ministero dell’Economia che ha etichettato tutto come una fake news.

In definitiva non ci saranno nuove tasse a carico degli italiani che per mano dei troll sono stati giustamente portati a pensare a nuove imposte. A chiarire tutto è stata la Vice Ministra Laura Castelli che in un suo lungo post su Facebook ha smentito una volta per tutte le dicerie sull’insorgere di un ulteriore aggravio economico sulle famiglie. Ecco che cosa è stato detto.

 

Addio Patrimoniale: nessuna Virus Tax dopo il Covid

Mentre Equitalia accetta a malincuore le disposizioni imposte dalla nuova Ordinanza inerente la pace fiscale gli italiani tirano un lungo sospiro di sollievo di fronte alla smentita sul proporsi di una imposta patrimoniale. Non ci sarà niente da pagare e lo si evince dalle parole delle autorità che al riguardo si esprimono dicendo:

In queste ore, gira con insistenza, nelle varie chat, l’ennesima bufala. Voglio dirlo con forza, non c’è nessuna “Virus Tax”. Abbiamo chiuso un decreto con le risorse deliberate dal Parlamento, che ha autorizzato uno scostamento dei saldi di bilancio di 25 miliardi. Chiunque voglia speculare con false notizie su eventuali tasse, si metta la mano sulla coscienza. Non c’è nulla di più falso.

In un momento particolarmente delicato per il Paese, mi sento di chiedere un aiuto anche al mondo dell’informazione per isolare le fake news. Noi, maggioranza e opposizione, stiamo collaborando, più che mai, per mettere in campo tutte le misure necessarie a fronteggiare gli effetti del coronavirus, sia dal punto di vista sanitario, che da quello economico. Faremo tutto quello che serve per sostenere l’Italia e gli italiani.”