elon-musk-amazon-chiudere

La pagina twitter di Elon Musk, ormai, è diventata una fonte di notizie sorprendenti sulla sua figura e sul marchio Tesla. Questa volta, di fatto, un recente tweet pubblicato sul suo profilo ha annunciato ufficialmente la volontà da parte dell’azienda di condividere, con i principali competitor, alcune delle proprie conoscenze in termini di batterie e motori. Il motivo della seguente decisione? Permettere al mondo intero di avvicinarsi il prima possibile all’Elettrico. Scopriamo di seguito maggiori dettagli a riguardo.

Elon Musk: ecco le ultime novità su Tesla

Attraverso un semplice tweet online, quindi, Elon Musk ha affermato quanto segue: “Tesla è disposta a concedere i software in licenza e a fornire powertrain e batterie alle altre case automobilistiche. Non vogliamo schiacciare la concorrenza ma accelerare la diffusione della sostenibilità energetica.”

Come ben sappiamo, infatti, Musk non è nuovo nel condividere le proprie conoscenze con i suoi rivali. Diversi mesi fa, infatti, l’azienda Tesla, in maniera del tutto gratuita, mise a disposizione dei principali competitor alcuni brevetti. Inoltre, il marchio Americano, ha già fornito in passato delle componenti per risolvere alcune problematiche presenti sui veicoli di Mercedes e Toyota.

Musk, quindi, ha intenzione di lanciare un forte messaggio sul mercato. L’obiettivo, di fatto, è quindi quello di dare uno scossone al settore automobilistico mondiale, spingendo i consumatori ad acquistare un nuovo veicolo Elettrico. Nonostante ciò, però, non è ancora chiaro quali saranno le tecnologie che Tesla condividerà con i suoi futuri partner. Restate connessi per scoprire tutte le ultime novità a riguardo.