enel-energia-regalo

La nota multinazionale specializzata in fornitura di energia elettrica e gas, Enel Energia, si è ritrovata costretta ad inserire alcuni controlli specifici in quanto alcuni clienti hanno trovato un metodo per manomettere il proprio contatore. Secondo le ultime notizie, infatti, la nota società ha assunto dei nuovi addetti per controllare ogni contatore dei propri clienti così da non ritrovarsi nuovamente truffata.

Ebbene sì, la multinazionale è stata truffata dai suoi stessi clienti che per ritrovarsi con costi minori in bolletta hanno trovato un subdolo metodo per manomettere il contatore e rallentare il conteggio dei consumi. Ecco i dettagli nel paragrafo qui sotto.

Enel Energia truffata dai clienti: ecco il metodo ideato e messo in pratica dai truffatori

I consumatori con un contratto di Enel Energia sono riusciti a mettere in pratica questo nuovo metodo tramite un semplice magnete. Reperibile in moltissimi negozi o online, e ad un costo decisamente piccolo, i clienti hanno manomesso il proprio contatore inserendo il magnete al di sopra dello stesso contatore.

Così facendo sono riusciti a rallentare i consumi e si sono ritrovati a fine mese con delle bollette decisamente inferiori rispetto ai reali consumi. Fortunatamente la nota multinazionale è riuscita a scoprire tali truffatori che, secondo le ultime notizie, provenivano soprattutto dalla città di Roma e provincie vicine.

Le notizie non finiscono qui perché secondo i risultati delle ultime indagini, in alcuni contatori sono stati ritrovati anche degli oggetti specifici che solo alcuni addetti di Enel possono essere in possesso. Alcuni suoi dipendenti, dunque, hanno contribuito alla truffa in cambio di soldi.