windows-10-laptop-risoluzione-4k-problema-crash-riavvio

Microsoft ha identificato un nuovo problema che causa l’arresto anomalo di Desktop Windows Manager (DWM) quando un utente apre e chiude ripetutamente il proprio laptop. Secondo quanto riferito, il problema riguarda i laptop che eseguono qualsiasi versione di Windows 10. Inoltre, sembra che, nello specifico, questi laptop siano configurati per funzionare con una risoluzione 4K, sia tramite un monitor esterno che il display del dispositivo stesso.

Secondo una recente voce del supporto Microsoft, l’arresto anomalo del DWM è causato da un bug nel componente Gestione memoria video Microsoft DirectX. Quindi, il problema non ha nulla a che fare con un problema hardware.

Windows 10, il problema sembrerebbe essere software

Introdotto per la prima volta con Windows Vista, Desktop Manager di Windows determina come una determinata applicazione visualizza i pixel sullo schermo. In poche parole, la funzione di Windows è responsabile dell’abilitazione degli effetti visivi legati alle attività desktop e del supporto della visualizzazione ad alta risoluzione, incluso il 4K.

Secondo i membri di vari forum online, gli arresti anomali DWM possono avere una serie di effetti diversi, dal minore al crash totale. Alcuni utenti hanno scoperto che le loro icone del desktop sono state riorganizzate e ridimensionate, altri non sono stati in grado di attivare i temi Windows Aero (che supportano il cambio finestra 3D, anteprime della barra delle applicazioni e trasparenza). I più sfortunati, invece, ottengono una schermata nera che è risolvibile solo con un riavvio.

Come dimostrato da due scenari definiti da Microsoft, il problema viene attivato solo se vengono soddisfatti numerosi criteri specifici che abbiamo riferito righe più sopra.