Postepay: anche il modello Evolution sotto attacco, ecco la nuova truffa

La Postepay è quel tipo di carta che permette di risparmiare dei soldi e di avere svariate possibilità. Sono però tanti gli utenti che stanno diffondendo una voce: il supporto offerto da Poste Italiane sarebbe fallato e incline alle truffe.

Ovviamente tutto ciò non è assolutamente vero, visto che le truffe di cui tutti parlano utilizzano il nome della Postepay per ingannare gli utenti. In poche parole l’obiettivo è quello di inviare dei messaggi che facciano credere alle persone che il loro conto è stato sospeso. Questo necessiterebbe dunque di un reinserimento dei dati, il quale porterebbe poi alla truffa. Se vi stavate chiedendo cosa fosse il phishing, eccovene una prova.

 

Postepay: ecco un tentativo di phishing che sta andando avanti in questi giorni

Egregio Cliente di Poste Italiane,

Siamo spiacenti di informarla che abbiamo deciso di sospendere le sue operazioni sul sito delle
Poste visto che lei ha ignorato la precedente richiesta di confermare la sua identità.

Per poter riutilizzare la sua carta Postepay / Conto Bancoposta, si prega di confermare
immediatamente le informazioni rilasciate sul nostro sito al momento della sua registrazione.
La procedura può essere completata cliccando sul link sottostante, che la porterà sul nostro
sito nella sezione dedicata alle verifiche.

Le ricordiamo che finché la verifica non viene effettuata, lei non sarà in grado di effettuare:

  • Effettuare prelievi al bancomat o su POS.
  • Effettuare ricariche, bonifici ed operazioni di PostaGiro.
  • Effettuare pagamenti online o su POS.

Ci dispiace per il disagio arrecato!

Servizio Assistenza di Poste Italiane 2018