L’applicazione di messaggistica istantanea Telegram si è recentemente aggiornata alla versione numero 6.3 con tante novità e miglioramenti che sicuramente faranno piacere a tutti gli utenti.

Iniziamo subito col dirvi che il changelog completo ha riportato ben 7 novità che, rispetto alle versioni precedenti, dimostrano un grosso passo in avanti per la piattaforma. Scopriamole insieme.

 

Telegram si è aggiornata alla versione 6.3 con sette importanti novità

Partiamo subito con l’addio alle immagini di profilo, statiche e antiquate, in favore di un video: sarà infatti possibile caricare un breve video del profilo, e scegliere un fotogramma per la visualizzazione statica della foto del profilo. Successivamente anche l’editor dei media si è arricchito di una funzione relativa alla morbidezza della pelle per ogni foto o video registrato con la fotocamera frontale, regolabile all’esigenza.

E ancora, la funzione Persone vicine introduce la possibilità di vedere la distanza di chi ci scrive, e ci suggerisce uno sticker adatto per iniziare la chat con qualcuno; ricordiamo che la funzione è attivabile da Contatti > Persone vicine > Rendimi visibile. Troviamo poi la funzione Mini Miniature, che da la possibilità di sapere cosa sarà la foto ricevuta prima ancora di aprirla, grazie a una miniatura dedicata nella lista delle chat, nelle notifiche e nei risultati di ricerca dei messaggi.

Non manca il filtro per le chat dai non contatti, con cui è possibile silenziare e archiviare in modo automatico i messaggi provenienti da utenti che non sono tra i nostri contatti. Dedicata ai proprietari di gruppi con più di 500 utenti troviamo le statistiche dei gruppi, che si arricchiscono di nuovi grafici e una selezione dei migliori utenti per numero e lunghezza dei messaggi. Infine l’applicazione ha aumentato la massima dimensione dei file che è possibile inviare. L’aggiornamento ufficiale sui vari store dovrebbe sbarcare nelle prossime settimane.