bici elettricaI nuovi termini del Decreto Rilancio non sono più un mistero dopo la conversione in Legge degli emendamenti che stanno concedendo il bonus mobilità valido per auto EURO 6, scooter elettrici, bici a pedalata assistita, hoverboard, segway ed EV/Hybrid Car. Mentre tanti sfruttano gli incentivi per spendere meno alcuni scoprono che è possibile ottenere una eBike Gratis grazie alle disposizioni valide dal 4 Maggio 2020 per le quali non resta ora molto tempo a disposizione. Ecco come fare.

 

Bici elettrica Gratis grazie alla nuova Legge sui bonus veicoli elettrici

Tante persone sono a conoscenza del 60% di sconto che concede un massimo di 500 EURO per l’acquisto di mezzi elettrici come eScooter ed eBike. Basta conservare lo scontrino parlante o la fattura e poi caricarla nella piattaforma che verrà rilasciata a giorni dal Ministero dei Trasporti. A pubblicazione avvenuta si avrà un termine per la partecipazione alla Fase 1 che non oppone limite alla tipologia di acquista. Si può infatti comprare online o in negozio italiano o estero purché si esibisca regolare documentazione.

Nel corso di quella che sarà la Fase 2, invece, verremo obbligati a recarci solo presso un rivenditore accreditato a cui pagare direttamente il 40% del costo ma limitatamente a modelli ben specifici. Nel frattempo serve una SPID (identità digitale) per convalidare la richiesta.

Ciò che molti potrebbero non sapere è che a parte lo sconto che ci obbliga a pagare il 40% è possibile ottenere una bici Gratis provvedendo a rottamare un’auto di classe ecologica EURO 3 o inferiore. Infatti, in tal caso, si riescono ad ottenere 1500 EURO rientrando completamente nel costo di un nuovo modello omologato per l’uso su strada. La spesa in tal caso si azzera convergendo nel maxi piano che al livello attuale offre un fondo perduto da 220 milioni di euro probabilmente da rivedere nelle settimane successiva data la previsione circa l’alto tasso di adesione agli eco bonus.