Postepay: ecco la nuova mail truffa che vi ruba i soldi dal conto

L’utilizzo di una semplice Postepay è certamente quanto di più sicuro possa esistere all’interno del mondo delle carte prepagate e non. Infatti i dispositivi messi a disposizione da Poste Italiane sono i più tutelati in assoluto, visti anche i tanti tentativi di truffa che sono stati imbastiti negli ultimi anni.

Le persone che si lamentano sono tantissime, ma bisognerebbe capire alcuni concetti. Innanzitutto il più importante riguarda la sicurezza della Postepay che non presenta alcun tipo di falla o criticità. Pertanto bisogna capire che gli utenti che vengono truffati, rendono il tutto possibile solo perché si lasciano ingannare da alcuni messaggi. In questo caso sono proprio questi ultimi a convincere il pubblico che bisogna reinserire i dati per un problema improvviso. Questo è il phishing vero e proprio. 

 

Postepay: ecco il messaggio che sta arrivando tramite e-mail a migliaia di utenti italiani

Egregio Cliente di Poste Italiane,

Siamo spiacenti di informarla che abbiamo deciso di sospendere le sue operazioni sul sito delle
Poste visto che lei ha ignorato la precedente richiesta di confermare la sua identità.

Per poter riutilizzare la sua carta Postepay / Conto Bancoposta, si prega di confermare
immediatamente le informazioni rilasciate sul nostro sito al momento della sua registrazione.
La procedura può essere completata cliccando sul link sottostante, che la porterà sul nostro
sito nella sezione dedicata alle verifiche.

Le ricordiamo che finché la verifica non viene effettuata, lei non sarà in grado di effettuare:

  • Effettuare prelievi al bancomat o su POS.
  • Effettuare ricariche, bonifici ed operazioni di PostaGiro.
  • Effettuare pagamenti online o su POS.

Ci dispiace per il disagio arrecato!

Servizio Assistenza di Poste Italiane 2018