check upSecondo delle ricerche condotte non molto tempo fa, l’iPhone potrebbe potenzialmente trasformarsi in un dispositivo diagnostico utile a monitorare il proprio stato di salute. Infatti, l’aggeggio sarebbe in grado infatti di misurare la pressione sanguigna e rilevare i battiti cardiaci. A tal proposito, la Apple ha di fatto depositato un brevetto che potrà permettere allo smartphone di poter effettuare il proprio check-up.

Recarsi in clinica o in farmacia risulterà un qualcosa di passato, ora per noi sarà necessario rivolgersi al “dottor iPhone” per avere delle informazioni molto importanti circa il nostro stato di salute fisica. Principalmente ciò avverrà grazie all’uso della fotocamera e del suo sensore di prossimità, infatti il prodotto sarà in grado di fornire informazioni su vari parametri vitali. Scopriamo di seguito maggiori dettagli in merito alla modalità in cui avviene l’analisi.

 

 

Check-up tramite smartphone: ma in che modo avviene l’analisi?

A quanto pare, effettuare l’analisi non sarà affatto complicato: sarà necessario avvicinare un dito, un orecchio o un’altra parte del corpo interessata allo strumento che di conseguenza lo illuminerà al fine di ricavare e dopo elaborare dati e informazioni su vari aspetti riguardanti il nostro stato di salute.

Gli aspetti rilevati tramite queste varie analisi sono vari, ad esempio avremo l’opportunità di poter avere in mano i dati riguardanti le pulsazioni cardiache al livello di grassi nel corpo fino ad arrivare all’irrorazione dei tessuti.

Insomma, questo nuovo avanzamento della tecnologia può essere davvero provvidenziale al fine di rendere i nostri smartphone sempre più efficienti. Restate connessi per ulteriori novità in merito sul nostro sito.