WhatsApp: messaggio di una multa da 150 euro, cosa sta succedendo

Nel corso degli anni WhatsApp ha dimostrato di essere l’applicazione migliore nel panorama mobile. Tutti sanno infatti che ogni smartphone detiene al suo interno questa piattaforma, la quale risulta di fondamentale importanza per le telecomunicazioni odierne.

La messaggistica è stata sviluppata al meglio da questo colosso, il quale non si è poi limitato ai soli messaggi. Sono in seguito arrivate chiamate e videochiamate che ad oggi risultano essere quelle più di qualità all’interno di un panorama abbastanza variegato. WhatsApp infatti migliora anno dopo anno, introducendo tante novità che con gli aggiornamenti arrivano a soddisfare il pubblico. Ovviamente ci sono anche dei punti precari, i quali talvolta rappresentano l’ambito sicurezza. In questo caso purtroppo la colpa non è da attribuire a WhatsApp, visto che le truffe vengono generate e diffuse dagli utenti mediante le celebri catene di Sant’Antonio.

 

WhatsApp, arriva una nuova truffa che finge di infliggere una multa agli utenti: ecco i dettagli

È passato molto tempo ma a quanto pare le cattive abitudini sono dure a morire. Sono ancora tanti gli utenti che utilizzano WhatsApp solo di esclusivamente per mettere in difficoltà il prossimo traendone guadagno.

Negli ultimi giorni sono state tante le segnalazioni in merito ad un messaggio: questo parlerebbe di una multa da 150 € per inadempienze contrattuali. Siccome WhatsApp non stipula alcun tipo di contratto con i clienti, si tratta senza dubbio di un fake. In questo caso è una truffa, visto che nel messaggio c’è scritto che chiunque paghi 5 euro subito, sarà esentato dal completo pagamento. Per questo diversi utenti hanno cliccato sul link e hanno versato la somma, cadendo proprio nel tranello. State e quindi molto attenti e cercate di non diffondere tali idiozie in chat.