Iliad cambia dal 2019 con il nuovo servizio, intanto utenti furiosi e Giga 50 prolungata

Iliad in Italia veleggia oramai verso i sei milioni di clienti. Il gestore francese ha trovato un pubblico molto più che fidelizzato nel nostro paese. Il merito del grande successo di Iliad va ovviamente ad una proposta commerciale che, almeno in questa fase storica, non conosce rivali.

 

Iliad, l’app per gli smartphone Android continua ad essere la grande assente

Se da un lato gli utenti non possono che essere soddisfatti di un’offerta completa come la Giga 50, dall’altro non sono certamente passate inosservate le mancanze del gestore, specie per quanto concerne il campo dei servizi. 

Uno dei misteri ancora oggi irrisolti di Iliad è la mancanza di una sua app ufficiale. A differenza di quanto accade con altri operatori, tutti i clienti del provider francese sono chiamati a gestire il loro profilo solo attraverso il sito ufficiale.

Sia per gli abbonati con smartphone Android sia per quelli con iPhone, vi erano tante aspettative per questi primi mesi dell’anno, al fine del rilascio di un’app. Purtroppo però la realtà ci presenta uno scenario diverso: anche per il futuro prossimo non sembra essere all’ordine del giorno una simile novità.

La mancanza di un’app Iliad si fa sentire con particolare forza da tutti i clienti con un dispositivo Android. Se sino a qualche mese fa, attraverso i canali del Google Play Store si potevano scaricare alcune app parallele per la gestione del profilo telefonico, adesso anche questa opportunità è venuta meno. Anche l’ultima app di genere, Area Personale, non risulta essere presente sul negozio virtuale.