WhatsApp: immagine del profilo da cancellare subito, ecco perché

WhatsApp in questi ultimi anni ha assicurato ai suoi utenti delle garanzie sempre crescenti per quanto concerne la sicurezza. Sembrano essere lontani, a questo proposito, i primi tempo della chat, quando i pericoli erano davvero molti ed anche insidiosi.

 

WhatsApp, quali app scaricare per controllare chi ci spia

I miglioramenti di WhatsApp in campo di privacy e sicurezza si sono avuti da quando sulla piattaforma sono state introdotte nuove funzioni come crittografia end-to-end e accesso con impronta digitale. Nonostante tali strumenti, però, l’attenzione degli utenti non deve diminuire, anche perché in pieno stile Facebook o Instagram, la chat oggi si presenta come un vero e proprio social.

Tra le criticità maggiori di WhatsApp vi è quella delle Storie. A differenza di Facebook o Instagram, su WhatsApp non sempre si possono osservare gli utenti che hanno visualizzato una storia. Per nascondere la visualizzazione di una Storia, infatti, basta seguire un semplice trucco ed eliminare le notifiche di visualizzazione dal menù Impostazioni.

Rispetto agli altri social, quindi, su WhatsApp non sempre possiamo scoprire gli amici che seguono i nostri post. L’unica soluzione per catalogare in tempo reale chi ci spia deriva dalle pagine del Google Play Store. Gli utenti con uno smartphone Android hanno la possibilità di scaricare le cosiddette app tracker. 

Le app tracker sono dei piccoli programmi che, una volta completata l’associazione al profilo WhatsApp, consentono di osservare in tempo reale movimenti e visualizzazioni per l’account. Non solo grazie alle app tracker saremo in grado di scoprire chi visualizza una Storia, ma anche chi visualizza foto del profilo o stati.