PES 2021

Come tutti sanno, il videogioco di EA Sports FIFA 21 dovrebbe arrivare a breve, precisamente il 9 ottobre 2020. Per quanto riguarda PES 2021 invece, la situazione sembra essere alquanto differente. Infatti, quest’anno l’eterna sfida tra i due videogiochi di calcio di punta sembra avere un sapore differente. Il motivo? A quanto pare, la Konami ha deciso che il videogioco in uscita non sarà un vero e proprio rinnovamento della sua versione precedente, bensì sarà un semplice miglioramento, o per meglio dire un aggiornamento. Quindi, PES 2021 sarà un aggiornamento dell’apprezzato eFootball PES 2020, uscito lo scorso anno. Scopriamo maggiori dettagli sui due videogiochi.

 

 

PES 2021 e FIFA 21: l’eterna lotta quest’anno sarà differente, ma non cesserà

Il motivo principale per cui è stata presa questa decisione da Konami è quella di concentrarsi principalmente sul futuro con PES 2022. Per la versione attuale invece, Konami si sta preparando ad un Season Update dove presenterà la stessa giocabilità di PES 2020 ma includerà anche un DLC con la modalità UEFA EURO 2020. L’azienda giapponese sembra essere molto legata alla community, ha infatti dichiarato:

Siamo lieti di annunciare che siamo al lavoro su un titolo calcistico di nuova generazione, che mira a incarnare appieno il concetto chiave The Pitch is Ours. Lo sviluppo di questo titolo sta avvenendo grazie a un aggiornamento del motore, che ci permetterà di stupirvi con sensazionali miglioramenti in tutte le aree di gioco. Preparatevi a modelli e animazioni dei giocatori ancora più realistici, effetti fisici potenziati, grafica fotorealistica e molto, molto altro. Sappiamo che molti di voi sperano in nuovi contenuti myClub e Campionato Master, per questo siamo felici di annunciarvi che stiamo lavorando a grosse novità per entrambe le modalità“.

Facciamo uno switch e parliamo ora di FIFA 21. Il videogioco di EA Sports è molto atteso dai fan, i quali hanno visto purtroppo uno slittamento dell’uscita a causa del Coronavirus. L’azienda ha messo a disposizione una Smart Delivery, ossia la possibilità di salvare tutti i progressi nel momento in cui si passerà alle console di nuova generazione PS5 e Xbox Series One. Questo anche per favorire l’acquisto delle nuove console, chiaramente. Inoltre, ci sarà una funzione chiamata Dual Entitlment. Il gioco sarà disponibile anche per PC su Windows 10 e su Nintendo Switch nella sua versione “Legacy”. Non è ancora se ci sarà su Google Stadia.