internetLa rete Internet rappresenta il rifugio di molti utenti che scoprono un nuovo modo di lavorare, giocare e mantenere il contatto sociale.

Un down improvviso scatena il panico tra gli abbonati TIM, WindTre, Vodafone, Iliad ed MVNO che dopo le ultime notizie temono si possa trattare di una truffa degli hacker. Rischia di bloccare il numero, il conto corrente ed una serie di servizi. Ma potrebbe non essere questo il caso.

La spiegazione più semplice è che l’operatore sta intervenendo sul network allo scopo di ottimizzarlo o per risolvere un problema con le antenne e l’infrastruttura. Ecco come fare per saperne di più prima di entrare in paranoia.

 

Down Internet su rete TIM, WindTre, Vodafone e Iliad: uno strumento di diagnostica da non perdere

Molti lo conoscono ma altrettanti potrebbero ignorarlo. Stiamo parlando di downdetector, un sito specializzato nell’offrire un database dei malfunzionamenti di rete da parte degli operatori e dei fornitori di servizi. Tutto si realizza con una comoda interfaccia grafica fatta di grafici, elementi statistici e sezione commenti. Anche una mappa interattiva che consente di visualizzare in tempo reale lo stato di diffusione dei bug.

L’operatore, come già detto, potrebbe aver escluso la linea 4G o bloccato le antenne standard per l’uso di chiamate ed SMS. Ma ciò non vale solo per la linea mobile. Ulteriori ed analoghe info vengono fornite con accuratezza anche per i clienti con linea fissa.

Ne consegue che ad oggi il sito di downdetector rappresenta senz’altro il sistema migliore per confrontarsi (grazie ai feedback) e dove reperire tutti i dettagli necessari per ricostruire un profilo degli interventi. Sul nostro sito, d’altronde, si offrono aggiornamenti in real time sullo stato dei servizi. Seguici sui nostri canali e consulta questa indispensabile risorsa online per scoprire cosa stia realmente succedendo.