pokemon-go

Uno dei videogame più utilizzati e scaricati è senza ombra di dubbio quello di Pokémon Go, disponibile gratuitamente sia per i dispositivi Android sia Apple. Un’applicazione continuamente aggiornata non solo per risolvere eventuali problemi di bug, ma anche per introdurre delle nuove funzioni e sorprese per i players così da non rendere il videogame monotono.

Ad esempio, nei giorni scorsi il team di sviluppo di Niatics Labs, ideatore e sviluppatore del videogame, ha introdotto una nuova creatura all’interno del videogame per celebrare il quarto anniversario del celebre titolo di Niantics Labs. I players, infatti, potrebbero avvistare in qualsiasi momento Pikachu coi palloncini trasportato in volo ispirato ad una delle carte collezzionabile più iconiche del gioco del 1997, Flying Pikachu.

Le sorprese come queste sono numerose perché il videogame è continuamente in sviluppo, ma purtroppo con i nuovi aggiornamenti ci sono anche cattive notizie. A quanto pare per alcuni smartphone l’applicazione diventerà obsoleta, ma eccovi tutti i dettagli qui di seguito.

Pokémon Go pronto a non essere più disponibile per alcuni smartphone: ecco quali

Il famoso videogame ha raggiunto una serie di aggiornamenti decisamente importanti e il team di sviluppo di Niatics Labs ha fatto sapere che sono previsti dei nuovi aggiornamenti che renderanno l’applicazione obsoleta per alcuni dispositivi Android. Sono imprevisti che possono capitare con tutte le applicazioni perché gli aggiornamenti ad un certo punto diventano importanti e di un certo peso che per alcuni modelli di smartphone diventano difficili da supportare.

Gli smartphone che non saranno più capaci di supportare l’applicazione sono i seguenti: Samsung Galaxy S4, Samsung Galaxy S5, Samsung Galaxy Note 3, J2 e J3, Sony Xperia X2 e Sony X3, Nexus 6, OnePlus One, Lg Fortune, HTC One (M8), Motorola Moto G (prima generazione). Sono rimasti illesi i dispositivi Apple.