cellulariIl mondo della telefonia è senza ombra di dubbio in continuo sviluppo da ormai moltissimo tempo, il primo esemplare di modello cellulare arriva in commercio alla fine degli anni ‘80 infatti. La Nokia è la primissima azienda telefonica che ha lanciato il primo modello sul mercato, ma già qualche anno più tardi arriva il suo primo sfidante grazie al duro lavoro nell’azienda telefonica Motorola.

Negli anni ‘90 è un vero e proprio boom per il mercato della telefonia perché tantissime aziende telefoniche hanno lanciato diversi modelli con caratteristiche particolari e differenti l’uno dagli altri, e alcuni modelli oggi sono definiti da collezione proprio perché hanno avuto un ruolo importante nel mondo della telefonia. Ci sono tantissime persone interessate a questo tipo di oggetti che spenderebbero cifre anche alte pur di completare la loro collezione, ecco quali sono i modelli che attualmente valgono una vera e propria fortuna. 

Cellulari che valgono una fortuna: con quello anno ‘90 l’incasso è assicurato

Tra i modelli da collezione ci sono alcuni esemplari che sfiorano anche i 1000,00 Euro e 2000,00 Euro, e nel mondo del collezionismo sono molto ricercati. Uno fra questi è il Mobira Senator, primissimo cellulare della Nokia. Molto differente dagli altri modelli futuri soprattutto per quanto riguarda le misure perché si presenta molto simile ad una valigetta, ma oggi ha un valore economico di 1000,00 Euro se in buone condizioni e completo degli accessori. 

Sempre dell’azienda telefonica Nokia anche il 3310 è un modello da collezione vantando un valore di 200,00 Euro se nuovo, funzionante e completo di accessori.

Un modello che vanta 2000,00 Euro, invece, è il T10 sviluppato alla fine degli anni ‘90 con una caratteristica differente da tutti gli altri modelli precedenti: uno sportellino che copre i tasti quando non è in uso.