blankAmazon ha avvertito i consumatori che le sue cuffie wireless Echo Buds potrebbero surriscaldarsi più del dovuto in determinate circostanze. Una delle cause del problema sembra essere la batteria.

Gli Echo Buds – gli auricolari wireless dotati dell’assistente vocale dell’azienda, Amazon Alexa – spesso registrano un aumento della temperatura se in carica. In molti ritengono per questo motivo che la batteria sia il focus del problema ma per l’azienda è il lato software che necessita di alcuni miglioramenti. Amazon, infatti, ha rilasciato un aggiornamento del software, dopo aver inviato un’email avvisando gli utenti della situazione.

“La sicurezza dei nostri clienti è la nostra massima priorità. Recentemente abbiamo rilevato che in casi molto rari è possibile che le cuffie Echo Buds si surriscaldino durante la ricarica“. Questo quanto riferito da Amazon agli utenti il ​​15 luglio, secondo Android Central. “Per essere più cauti possibile, abbiamo rilasciato un aggiornamento software che affronta questo potenziale rischio per la sicurezza. Inoltre, migliora le prestazioni a lungo termine delle batterie.” L’aggiornamento del software verrà installato automaticamente.

Echo Buds: le cuffie lanciate da Amazon potrebbero surriscaldarsi, l’azienda ha già trovato un rimedio

Per assicurarsi di disporre della versione più recente, gli utenti dovrebbero andare nell’app Alexa su Android o iOS, accedere al menu “Dispositivi”, quindi “Echo & Alexa” e “Echo Buds”, infine “Informazioni”. Se il numero della versione del software è 318119151 o successivo, le cuffie hanno già ricevuto l’aggiornamento. In caso contrario, aggiornare il dispositivo includerà in automatico anche le migliorie apportate per evitare che si surriscaldino.

Se il numero della versione del software è inferiore a quello indicato poco fa, inserisci gli Echo Bugs nella custodia di ricarica, collegali allo smartphone tramite Bluetooth e l’app Alexa. Quando gli auricolari e la custodia saranno carichi almeno al 30%, l’aggiornamento verrà installato entro mezz’ora. Vi ricordiamo che Amazon ha confermato più volte che l’aggiornamento migliora le prestazioni a lungo termine della batteria. Quindi l’aggiornamento è indispensabile per qualsiasi utenti al di là degli eventuali problemi riscontrati.