SIm clonateIl fenomeno delle SIM clonate sembra preoccupare molto gli utenti. Purtroppo, ancora oggi c’è molta confusione circa questo argomento, infatti alcuni tendono a pensare che sia tutto vero e altri che sia tutto falso. Ma, quella che inizialmente fu giudicata come una semplice fake news, è in realtà una preoccupante verità.

Il fenomeno si chiama “SIM Swap Scam” e il suo scopo sembra essere molto chiaro: i cybercriminali mireranno a clonare la vostra scheda SIM per poi accedere al vostro home banking in un secondo momento. Il piano risulta essere molto astuto, tant’è che molti utenti ci cascano.

 

 

SIM clonate: in Italia il fenomeno è in netta espansione, conviene fare molta attenzione

Molti non si capacitano di come sia possibile clonare una scheda SIM, ma in realtà è molto più semplice a farsi che dirsi. Tutto inizia andando a sbirciare un po’ sui vostri profili social network: in maniera molto ingenua, molti scrivono sui social network i loro dati personali che, purtroppo, vanno a finire nelle mani sbagliate. Dopo aver avuto accesso a varie informazioni, i malintenzionati possono tranquillamente chiedere un cambio della SIM, e successivamente provvedere con la clonazione.

La cosa che più sconvolge tutti è che questo processo è totalmente legale. Nel caso in cui andreste a perdere il segnale dalla vostra scheda e risulterebbe disattiva, potrebbe essere in mano a qualche criminale. Ovviamente non è sempre così, ma è comunque cosa buona e giusta tenere sempre controllate le nostre informazioni private che non sempre vengono usate per nobili scopi.