WiFi GratisNon tutti possono permettersi una connessione residenziale mentre in altri casi è verosimilmente possibile che ci si trovi nelle condizioni di non poter accedere alle reti 4G LTE e 5G. Ma tutti hanno uno smartphone o un tablet e quindi una linea WiFi da poter sfruttare per accedere Internet.

Con lo scopo di arginare il fenomeno del digital divide e rendere Internet come un luogo digitale accessibile in modo gratuito ed illimitato a tutti il Ministero per lo Sviluppo Economico aderisce al progetto Piazza WiFi Italia. Attualmente disponibile in oltre 300 Comuni – oltre che in ospedali e spazi pubblici – garantisce l’uso della rete senza vincoli al solo onere di un’installazione per l’app già rilasciata per Android ed iOS. Scopriamo come funziona e sopratutto la lista completa delle zone dove è possibile connettersi.

 

WiFi Italia: la lista completa dei Comuni con Internet Gratis è pubblica

Il bonus a fondo perduto viene usato dalle amministrazioni italiane per richiedere la partecipazione al progetto coordinato sul piano tecnico da Infratel S.P.A.. Si occupa della fase di cablaggio ed installazione degli hotspot. A questo indirizzo è possibile scoprire quali, tra i 8.500 Comuni facenti richiesta, hanno ricevuto il lasciapassare per l’uso del sistema.

All’utente viene richiesto soltanto di creare un semplice account gratuito. Dopo la registrazione unica si sarà abilitati all’uso della rete. Basta cercarla dal proprio dispositivo e connettersi senza limiti di tempo e di spazio. La velocità massima, a seconda della condizione di congestione della rete, è di 30 Mbps sia per il download che per l’upload.

I lavori continuano con l’UE che all’interno dello stesso documento ha indicato i 40 Comuni con riserva pronti a subentrare in caso di rinuncia da parte degli aventi diritto.

FONTEWiFi Italia