Il colosso di Mountain View Google, durante l’evento Stadia Connect ha annunciato tantissimi nuovi titoli per il proprio servizio di giochi in streaming, insieme alla tanto attesa funzione Click to Play.

Quest’ultima consente di creare dei link, da inserire ad esempio nella descrizione dei video/streaming su YouTube in modo da consentire agli spettatori di giocare subito al titolo scelto. Scopriamo insieme i dettagli.

 

Google Stadia: tante novità tra cui la funzione Click to Play

Il colosso ha recentemente presentato la nuova funzione Click to Play, che consente all’utente di creare dei link da condividere per esempio su YouTube, in modo che lo spettatore possa giocare subito al titolo in questione, a patto ovviamente che abbia sottoscritto un abbonamento alla piattaforma gaming e che nella sua libreria sia presente il gioco in questione. La nuova funzione è compatibile su tutti i dispositivi che supportano il servizio di giochi in streaming.

Oltre alla nuova funzione sono stati annunciati anche tantissimi titoli che andranno ad inserirsi nel catalogo di Google Stadia. Segnaliamo infatti la disponibilità immediata di Early Access, dell’esclusiva temporale One Hand Clapping e il debutto di Orcs Must Die! 3, incluso sin da subito nell’abbonamento a Stadia Pro. Il colosso ha anche annunciato l’arrivo in autunno dell’attesissimo Sekiro:Shadows Die Twice e il debutto, previsto per settembre, del leggendario Dead by Daylight caratterizzato da funzioni esclusive create appositamente per la piattaforma di Google.

Presentato poi il nuovo titolo di Splash Damage, Outcaster, un divertente party game in arrivo nei mesi autunnali in esclusiva su Google Stadia. Ovviamente i giochi in arrivo non sono finiti qui, ci sono ancora una ventina di titoli tra cui HandyGames: One Hand Clapping, Behaviour Interactive Inc.: Dead by Daylight previsto per settembre 2020 e molti altri. Vi ricordo che è possibile richiedere una prova gratuita di 30 giorni a Stadia Pro.