google-maps-aggiorna-precisa

Google Maps è sicuramente uno dei servizi più utili del gigante tecnologico. Ci aiuta a raggiungere luoghi che non conosciamo con facilità e semplicità, ma c’è da dire che non funziona sempre alla perfezione. Soprattutto quando si cammina, l’aggiornamento del percorso sembra essere meno preciso e più difficoltoso. Un nuovo aggiornamento potrebbe aiutare la situazione.

Grazie alla funzione Live View, il percorso fornito su Google Maps si basa anche sull’AR. Questo permette di fornire il percorso in tempo reale anche grazie alle fotocamere posteriori del telefono. L’idea è di potenziare questo sistema soprattutto quando ci si trova in città in cui il GPS non funziona bene, o perché manca copertura o perché ci sono edifici troppo alti che interferiscono.

 

Google Maps: come rendere più facile seguire il percorso

Toccando il punto blu presente sull’app aperta, si può aprire un nuovo menu che presenta l’opzione di condividere la propria posizione, ma non solo. Aggiungi un luogo mancante, Imposta come posizione di parcheggio, scarica la mappa offline e, grazie all’ultima versione dell’app, Calibra con Live View.

Nel momento in cui si preme quest’ultima opzione, l’utente verrà indirizzato a un’interfaccia della videocamera utilizzata da Live View. Usando il cellulare come se si stesse cercando di fare una foto in panoramica allora si riesce a forzare Google a fornirti la posizione esatta. L’intero raggio del cerchio blu diminuirà ulteriormente sintomo che la tua posizione sarà più precisa di prima. Per poter funzionare lo smartphone Android deve aver come supporto il sistema ARCore e avere, come detto, la versione aggiornata dell’app.