Testo copiato negli appuntiVedere comparire sul proprio display la scritta “Copiato negli appunti” non è cosa rara se si è utenti che utilizzano dei dispositivi Android. Ogni giorno, infatti, capita a diverse persone di dover copiare delle frasi o del testo in generale attraverso la funzione copia sugli smartphone ma altrettanto usuale è anche domandarsi dove questo testo finisca e soprattutto dove questi appunti siano localizzati specificatamente. Concedere una risposta univoca a questo dubbio risulta essere un po’ problematico e questo per via delle diverse tastiere utilizzabili su Android o, ancora, alle diverse gestioni che ogni casa produttrice fa del sistema operativo: scopriamo, dunque, i dettagli.

Copiato negli appunti: ok, ma dove sulle tastiere Gboard e SwiftKey?

Trovare il testo che è stato copiato può diventare difficile se non si conoscono i giusti luoghi in cui cercare, ma da oggi in poi il tutto assumerà un aspetto più armonioso.

Partendo dalla tastiera Gboard (ossia la tastiera di Google scaricabile gratuitamente dallo Store), possiamo vedere come la gestione degli elementi copiati sia totalmente avanzata prevedendo una vera e propria sezione. Premendo sull’icona “>” che appare nella barra delle parole suggerite e subito dopo sull’icona a forma di blocnotes si potrà accedere alla suddetta: proprio qui sarà possibile non solo consultare l’ultimo elemento copiato, ma bensì anche spezzoni di testo precedentemente inseriti negli appunti.

Nel caso in cui, invece, la tastiera adoperata sul proprio dispositivo Android è quella  SwiftKey, il procedimento per trovare la sezione appunti sarà molto simile: si dovrà effettuare quanto detto per Gboard, ma in questo caso il tasto da cliccare sarà “+”.