suburra-3-ritorno

Si avvia alla conclusione la prima produzione originale Netflix italiana, che dopo le prime due stagioni chiude con una terza ed ultima parte che si preannuncia piena di sorprese.

Ad affiancare Alessandro Borghi nei panni Aureliano, ci saranno come sempre Giacomo Ferrara, Eduardo Valdarnini, Claudia Gerini e Filippo Nigro e Francesco Acquaroli ad interpretare rispettivamente Alberto Spadino, Lele, Sara, Amedeo e Samurai. A questo gruppo potrebbero inoltre aggiungersi altre figure di rilievo.

La serie, che ha iniziato il suo percorso nel 2017 sotto la direzione di Michele Placido, Andrea Molaioli e Giuseppe Capotondi ispirandosi all’omonimo film del 2015, ha atteso diverso tempo per vedersi riconfermata con una seconda stagione ed ora con la terza. L’annuncio di quest’ultima è stato già dato ai fan durante il mese di aprile dello scorso anno, ma soltanto da poco il pubblico ha saputo che si sarebbe trattato della stagione conclusiva.

Suburra: ultima stagione per il fenomeno Netflix italiano

E’ ben noto che la piattaforma rinnovi i propri contenuti di continuo, sia per poter proporre al pubblico film, cartoni animati, serie TV e documentari di nuova fattura, sia per aggiornare così la scelta fra varie possibilità, sia per dirigere al meglio i propri investimenti a seconda del feedback ricevuto dal pubblico.

Le riprese dovrebbero terminare nelle prossime settimane, visto che dal momento dello scoppio della pandemia mancavano appena un paio di settimane alla fine. Questo farebbe valere l’ipotesi di una messa in onda entro la fine di quest’anno, e precisamente per l’autunno secondo le dichiarazioni degli showrunner.