Microsoft TeamsL’emergenza sanitaria e la conseguente necessità di porre rimedio alla sospensione delle attività didattiche e lavorative avvenuta durante i mesi di lockdown hanno favorito lo sviluppo di piattaforme come Microsoft Teams che, proprio negli ultimi mesi, ha riscosso un successo incredibile registrando un aumento consistente degli iscritti. La piattaforma offre la possibilità di effettuare videoconferenze ed effettuare numerose azioni che favoriscono studenti e lavorati, i quali grazie al nuovo aggiornamento avranno a disposizione anche nuove modalità.

Microsoft Teams: ecco tutte le nuove funzioni introdotte per gli utenti!

 

Le principali modalità introdotte attraverso l’aggiornamento di Microsoft Teams riguardano la modalità Togheter, la Dynamic View, la possibilità di interagire tramite le live reactions e l’estensione Reflect.

A destare maggiore interesse è sicuramente la modalità Togheter che, sfruttando l’intelligenza artificiale, si propone di rendere tutto più realistico creando ambienti virtuali e inserendo automaticamente i partecipanti alla videoconferenza nel luogo desiderato.

Non meno interessante è la Dynamic View introdotta nella nuova versione di Microsoft Teams. Questa consente agli utenti di partecipare a videoconferenze e organizzare la disposizione dei vari partecipanti. Gli utenti tramite questa funzione, inoltre, hanno la possibilità di divedere i partecipanti in gruppi così da poter gestire al meglio le eventuali attività previste.

Quelle fino ad ora esposte sono soltanto alcune delle novità dedicate agli utenti di Microsoft Teams che, adesso avranno la possibilità di utilizzare filtri video e interagire con i partecipanti attraverso le live reactions; potranno creare sondaggi, porre domande personalizzate; e usufruire della trascrizione in tempo reale e dei sottotitoli automatici.