telefonini

Smartphone e Telefonini hanno colonizzato la vita quotidiana degli utenti nel giro di ben pochi anni. Grazie all’innovazione tecnologica, sempre più funzioni sono andate ad accumularsi all’interno di questi piccoli oggetti smart rendendoli dei veri e propri tuttofare. Acquistare uno smartphone di ultima generazione, ad oggi, si traduce nel dover spendere cifre orientate dagli 800 euro in su, ma nel mercato del collezionismo c’è chi spende cifre analoghe per acquistare telefonini vecchi e apparentemente inutili a prima vista.

Non è un mistero, infatti, che nel corso degli anni il mondo del collezionismo si sia pian piano espanso andando ad archiviare nuovi interessi… tra questi i telefonini.

Telefonini: rivenderli significa intascare una vera e propria fortuna

Di cellulari ne sono stati prodotti a bizzeffe ed è proprio per questo motivo che non tutti i modelli possono risultare rilevanti agli occhi dei collezionisti. Per essere più specifici, in ogni caso, una prima scrematura si può fare tenendo a mente un dettaglio non trascurabile:

  • Il telefonino che si è intenzionati a vendere deve esser stato custodito in maniera particolarmente attenta, un solo graffio potrebbe far scendere il suo valore da centinaia di euro a solo poche decine.

Per aiutare i nostri lettori a farsi un’idea di quali siano i modelli più ricercati attualmente, dunque, abbiamo stilato una piccola lista che comprende persino uno smartphone primordiale di Casa Cupertino. I telefonini più ricercati sono dunque:

  • Apple iPhone 2G;
  • Motorola RazrV3;
  • Motorola DynaTAC 8000x;
  • Nokia Mobira Senator ;
  • Nokia 900 Communicator;
  • Nokia E90 Communicator;
  • Nokia 8810;
  • Nokia 3310;
  • Ericsson T28.