malware in pericolose app Android nel Play StoreGoogle fornisce protezione contro i malware Android adoperandosi con l’utility Play Protect che in questo caso si è resa inefficace nell’individuare i nuovi pericoli del Play Store. Nello specifico è servito l’intervento di una società di analisi esterna chiamata Evina per individuare un nuovo focolaio di pericolo alla sicurezza.

Gli esperti hanno catalogato 25 app sospette il cui scopo è stato quello di rubare Facebook accedendo alle informazioni di dettaglio degli account. Ogni cosa è finita in mano ai sedicenti sviluppatori che si sono assicurati tutte le credenziali necessarie per email, password e numero di telefono.

BigG ha provveduto ad eliminare le app dannose incriminate dallo store ma ora dobbiamo essere noi ad intervenire alla loro disinstallazione. Tra l’altro bisogna avere cura di non installare nuovamente le app da fonti terze e sconosciute. Il pericolo è stato già verificato per questa lista di app infette.

 

Le nuove app Android più pericolose del Play Store

  • Super Wallpapers Flashlight,
  • Padenatef,
  • Wallpaper Level,
  • Contour level wallpaper,
  • iPlayer & iWallPaper,
  • Video Maker,
  • Color Wallpapers,
  • Pedometer,
  • Powerful Flashlight,
  • Super Bright Flashlight,
  • Super Flashlight,
  • Solitaire Game,
  • Accurate snanning of QR Code,
  • Classic card game,
  • Junk File Cleaning,
  • Synthetic Z,
  • File Manager,
  • Composite Z,
  • Screenshot Capture,
  • Daily Horoscope Wallpapers,
  • Wuxia Reader,
  • Plus Wheater,
  • Anime Live Wallpaper,
  • iHealth Step Counter,
  • com.tqyapp.fiction.

Il rischio sicurezza è stato ampiamente verificato a margine delle indagini degli analisti. Nel frattempo lo store sta garantendo l’accesso a nuove app gratuite prelevate dall’elenco delle opzioni a pagamento. Saranno in omaggio ancora per poche ore su tutti i dispositivi Android.