Hyperloop

Il servizio treni italiano in questo periodo sembra dare delle novità low-cost davvero interessanti. La fase 2 ha permesso tutto ciò e ci sono vari sviluppi in merito. Tuttavia, si pensa sempre al futuro e nessuno pensa al futuro più di Elon Musk. Il CEO di Tesla sta pensando di fare veramente un qualcosa di estremamente importante nel campo dei trasporti, tant’è che nel 2012 ha proposto Hyperloop e, 8 anni dopo, questo progetto potrebbe diventare ben presto una realtà.

Ma cos’è Hyperloop? È un’invenzione straordinaria pensata per differenziarsi dalle soluzioni di trasporto presenti al giorno d’oggi, rifacendosi all’idea di una sorta di “aereo su rotaia“. Uno degli elementi davvero sconvolgenti è la sua velocità massima, che sembra essere ai limiti del possibile. Andiamo a vedere nel dettaglio in cosa consiste questo strabiliante progetto.

 

 

Hyperloop: il treno di Elon Musk sembra essere venuto dal futuro

L’essere sempre più ecologici sta diventando sempre più una priorità nel mondo dei trasporti, tant’è che stiamo assistendo ad un vero e proprio boom dei veicoli elettrici nell’ultimo periodo. Ciò sta segnando su cosa si baserà il futuro in questo senso. Hyperloop sarà completamente ecologico e potrà raggiungere una velocità massima di 1.100 Km/h. A questa velocità sarà possibile fare tratte come Milano-Torino in soli 7 minuti.

Il treno del futuro di Elon Musk sarebbe una specie di razzo a levitazione magnetica che riduce il suo attrito aerodinamico grazie a sistemi sospesi che si muovono all’interno di un tubo di decompressione. Queste caratteristiche permettono al treno di recuperare il 30% dell’energia totale. A tal proposito, si serve anche di un array di pannelli solari posizionati all’estremità della cabina. I pannelli servono soprattutto per la ricarica delle batterie, in questo modo ci sarà flusso energetico all’interno del treno che permetterà l’uso dei dispositivi.