SMS 2.0

Le varie piattaforme di messaggistica istantanea hanno conquistato tantissimi utenti perché con i propri smartphone comunicare con una o più persone non è mai stato così facile, ma oramai a battere Whatsapp e Telegram sembrano essere i rinominati SMS. I classici SMS sembrano ritornare una volta per tutte per combattere tutte le piattaforme di messaggistica istantanea perché il colosso di Mountain View ha deciso di rinnovare quelli che una volta erano i 165 caratteri.

SMS 2.0: un nuovo modo di comunicare senza utilizzare Whatsapp, Telegram o altre app

Google ha deciso di rinnovare gli SMS con una nuova versione molto più innovativa e al passo con i tempi soprattutto perché ha un punto forza che nessuna applicazione possiede: quella di funzionare senza una connessione Internet. I consumatori, infatti, non devono necessariamente possedere una connessione dati o wi-fi per inviare un semplice SMS perché basta solamente avere un po’ di segnale e sostenere un costo. Inoltre, si tratta di un servizio di comunicazione che non necessita di un download o di una registrazione perché è un’applicazione integrata in tutti gli smartphone.

La nuova versione ideata da Google permette non solo di inviare messaggi di testo (senza un limite massimo di caratteri), ma anche di inviare contenuti multimediali, note vocali, documenti in pdf, GIF e via dicendo. La nuova versione, inoltre, utilizza la connessione 2G e gli utenti possono tranquillamente sfruttare una copertura del 100%.

Per scoprire se il proprio smartphone Android ha ricevuto l’aggiornamento, basta aprire l’applicazione SMS, andare su Impostazioni e scoprire se il servizio è attivo cliccando su Funzionalità chat.