viaggi aereo

Dopo i mesi di lockdown forzato a causa della pandemia del COVID-19, si può finalmente tornare a viaggiare anche in aereo. Soprattutto in questi mesi di estate piena, sono numerose le persone che hanno intenzione di viaggiare tramite voli aerei. Ma cosa si può fare per poter risparmiare sulla prenotazione dei voli?

 

Ecco alcuni consigli per risparmiare sulla prenotazione dei voli

Quando si ha intenzione di prenotare un volo per un viaggio, bisogna tenere in considerazione numerosi fattori se non si vuole spendere un capitale enorme. Le agenzie e le compagnie aeree, infatti, utilizzano molto spesso svariate strategie e piani di marketing e per questo bisogna stare molto attenti a quando si prenota un volo. In primis, se si ha intenzione di prenotare un volo è sempre consigliabile farlo almeno sei settimane prima soprattutto se si intende prenotare dei voli economici. Per i voli in Europa, in particolare, le compagnie aeree più scelte dalle persone sono Ryanair, Vueling e EasyJet.

Per quanto riguarda invece i voli intercontinentali, per risparmiare gli esperti consigliano di:

  • prenotare a Febbraio per i voli diretti in America del Nord
  • prenotare a Maggio per i voli diretti in America Centrale
  • prenotare a Maggio e a Giugno per i voli diretti in Asia (almeno 23 settimane prima della partenza)

Se si desidera viaggiare con la compagnia aerea Ryanair, anche in questo caso ci sono alcune piccole accortezze per risparmiare. Ad esempio, è consigliabile prenotare durante la settimana e non durante il week-end e almeno un mese prima della data della partenza. In generale, comunque, se si vuole risparmiare prenotando un volo economico secondo le statistiche i giorni migliori in cui prenotare sono il Martedì e il Mercoledì. In questi giorni, infatti, dovrebbero esserci alcune delle migliori offerte per i voli economici.