truffa chiamate mute attenzione

A quanto pare Google ha in programma l’idea di rivoluzionare il mondo delle chiamate, infatti stando ad un’analisi del codice sorgente dell’app telefono preinstallata di base su Android, l’azienda di Mountain View avrebbe intenzione di introdurre nativamente la possibilità di registrare le chiamate effettuate, cosa che prima era possibile solo tramite apposite app.

Si tratta solo di una fuga di notizie sia chiaro, ma a quanto pare emerge dal codice che oltre alla possibilità di registrare le chiamate, sarà possibile la totale trascrizione sotto forma di testo in automatico non appena terminata la chiamata, si tratterebbe di una novità assoluta, dal momento che in molti paesi tale pratica risulta illegale.

Google sembra intenzionata a inserire tale funzione

Da quello che sembra Google è riuscita a risolvere il problema dal punto di vista legale grazie all’inserimento di una voce di avviso sotto forma di testo la quale ammonisce l’utente sulla possibile illegalità di tale pratica in alcuni paesi, una sorta di passaggio della patata bollente in modo da liberarsi dalle responsabilità

Come se non bastasse, per cercare di rendere la feature il più possibile politically correct, ci sarà una voce che informerà entrambi gli interlocutori dell’avvio e della fine della registrazione all’interno della chiamata, in modo da fare tutto alla luce del giorno.

La funzione attualmente non è in roll out, bisognerà aspettare ancora un po’ e con tutta probabilità essa arriverà in anteprima sui Google Pixel per poi sbarcare sugli altri dispositivi con almeno Android 10 installato a bordo.

Non rimane dunque che attendere e vedere come procederà Google, di certo tale funzione fa gola a una moltitudine di utenti.