WhatsApp

I gruppi su WhatsApp sono oramai una realtà molto più che consolidata. Durante le fasi del lockdown, a causa dell’emergenza Covid vi è stata un vero e proprio boom per la creazione di nuove chat con più partecipanti. Il gruppo di WhatsApp è stato considerato una vera e propria piazza virtuale attraverso cui incontrare amici, parenti o semplici conoscenti.

WhatsApp, le conversazioni di gruppo si possono bloccare con questo trucco

Al netto delle tante conversazioni utili e piacevoli, proprio nelle ultime settimane su WhatsApp è cresciuto in maniera quasi esponenziale il numero dei gruppi fastidiosi, pieni di messaggi spam o anche di fake news.

Per fortuna, però, a differenza dei mesi precedenti, questa volta gli utenti di WhatsApp hanno un’arma a loro favore per arginare e per bloccare in tempo l’aggiunta su queste conversazioni. Le recenti versioni dell’app prevedono infatti una funzione che è stata subito ribattezzata “Black List”.

Le Black List di WhatsApp non è altro che una lista in cui inserire tutti gli utenti inabilitati ad aggiungerci in un gruppo. In questo modo, laddove vi dovesse essere un organizzatore seriale di chat fastidiose, il problema sarebbe risolto in pochi secondi. L’aggiunta dei contatti nella Black List è molto semplice: basta andare nel menù Impostazioni, alla voce Account e poi ancora in Privacy. Alla voce relativa ai gruppi sarà necessario selezionare i contatti desiderati.

Gli utenti hanno dato parere pressapoco positivo per questa novità. Basta soltanto ricordare che dall’arrivo delle Black List, l’esposizione a messaggi spam e fake news è drasticamente diminuita.