Unlimited WindTre

La discussione sul lancio del 5G in casa WindTre si arricchisce giorno dopo giorno di nuovi capitoli. La nuova compagnia telefonia, nata a marzo dall’unione di Wind 3 Italia, basa il suo manifesto proprio sul lancio delle reti internet di nuova generazione. All’annuncio fatto oramai mesi fa, adesso seguirà la concretezza.

 

WindTre, le prospettive del 5G: il lancio e le città coperte sino al 2021

Anche leggendo sulle pagine social del gestore, è evidente come siano sempre di più gli utenti a chiedere novità sul possibile lancio delle linee 5G. La voce più accreditata in questo senso non può che essere quella di Jeffrey Hedberg, CEO della compagnia. Hedberg ha rassicurato tutti i clienti ed ha garantito che le reti 5G saranno disponibili per una gran parte degli abbonati già entro fine 2020. 

Entro Dicembre quindi il 5G di WindTre sarà una realtà in molte città del nostro paese. Come per TIM e per Vodafone, anche WindTre, almeno in questa prima fase, dovrebbe privilegiare le città capoluogo con più alta densità di popolazione.

Le prospettive per gli utenti però sono molto rosee. Sempre Hedberg ha assicurato che entro il 2021, il 5G di WindTre sarà presente in oltre 70 città d’Italia. La strada per una copertura quasi integrale del territorio è quindi tracciata.

Per quanto concerne le infrastrutture, già oggi è possibile sottolineare lo sforzo ingente di WindTre. Ad oggi, il provider sta lavorando su oltre 20mila siti di trasmissione per un investimento che si attesta sulla cifra record di ben 6 miliardi di euro.