instagramIn un mondo in cui tutti gli utenti sono letteralmente riversati sui social network, quali ad esempio Instagram, Facebook e Twitter, potrebbe sicuramente accadere di voler cancellare il proprio account in maniera definitiva. Ma come fare?

La procedura da seguire è davvero molto più semplice del previsto, richiede pochissimo tempo e naturalmente non sono assolutamente necessarie abilità particolari. Prima di procedere all’eliminazione definitiva, consigliamo di cancellare manualmente le informazioni sensibili, ad esempio la messaggistica interna.

Per farlo dovrete cliccare l’icona della lettera in alto a destra e, successivamente, mantenere la pressione su ogni conversazione che intendete eliminare. In parallelo, il nostro consiglio è di ripetere la stessa operazione anche con immagini che ritenete sia giusto cancellare definitivamente (la prudenza non è mai troppa); basterà premere sui tre puntini in alto a destra -> elimina.

 

Instagram: come cancellarsi definitivamente

Fatto tutto questo, è arrivato il momento di cancellarsi definitivamente. Per farlo dovrete semplicemente aprire questo link con il browser dello smartphone o di un normale notebook (non dall’applicazione ufficiale), indicando poi la motivazione che vi ha effettivamente spinto alla disattivazione dell’account.

Nell’eventualità in cui, invece, vogliate disattivare temporaneamente l’account, dovrete aprire il vostro profilo (sempre evitando l’applicazione), e poi posizionarvi in Profilo -> Modifica Profilo -> disabilita temporaneamente il mio account, selezionando poi la motivazione che vi ha spinto ad una simile decisione. Per riattivarlo in un secondo momento, invece, basterà rieffettuare il login come se nulla fosse.

Tutte le informazioni elencate nell’articolo sono valide per qualsiasi profilo Instagram, senza distinzioni o limitazioni particolari.